La tecnologia di Tecnofreddo per il più grande centro di distribuzione in Olanda


Con oltre 24,000 metri quadrati, il centro di distribuzione di Zaandam in Olanda è uno dei più grandi a livello europeo. Ogni giorno, dallo stabilimento olandese partono migliaia di prodotti che sono consegnati quotidianamente a tutta la catena di supermarket di un retailer internazionale. Attivo in Europa e negli Stati Uniti, questa azienda sviluppa un turnover di oltre 30 miliardi di euro attraverso 370,000 associati in più di 6500 negozi e circa 121 mila addetti.

La richiesta

Per anni, il cliente era alla ricerca di un sistema in grado di migliorare le condizioni di lavoro dei propri dipendenti e, allo stesso tempo, ottimizzare i costi di manutenzione delle macchine e l’efficienza generale dello stabilimento. La complessa struttura del centro di distribuzione, inoltre, richiedeva uno studio di progettazione accurato: i diversi ambienti, distribuiti su più piani, presentavano caratteristiche architettoniche e logistiche molto vincolanti che hanno richiesto un articolato studio nella costruzione delle macchine.

La soluzione

Per soddisfare la richiesta, TECNOFREDDO S.r.l ha realizzato un refrigeratore di liquido ad acqua e una pompa di calore reversibile che rendono rispettivamente 400 e 1200 kW per il raffrescamento e 600 kW per il riscaldamento. Entrambe le unità utilizzano l’ammoniaca: uno dei refrigeranti naturali più ecosostenibili, che non solo ha un ODP e un GWP pari a zero, ma possiede un’efficienza termodinamica dal 3 al 10% superiore rispetto agli altri refrigeranti. Oltre ad aver sviluppato un design esclusivo e personalizzato, TECNOFREDDO S.r.l ha fornito una soluzione ecocompatibile e avanzata in modo da ottenere l'effetto di raffreddamento richiesto e al contempo ridurre i costi operativi a lungo termine.

Alta tecnologia per un totale controllo ed efficienza

Refrigeratore e pompa di calore reversibile, nello stesso impianto, forniscono un sistema in grado di sviluppare una capacità di 1600 kW per raffreddare acqua ad una temperatura di +11°C (refrigeratore + pompa di calore in modalità “raffrescamento”). Nella modalità “riscaldamento”, invece, la pompa di calore reversibile lavora fornendo 600 kW per riscaldare acqua  a +46°C. Le due unità sono state progettate secondo il protocollo di certificazione BREEAM_NL POL1, che implica l’uso dell’ammoniaca come refrigerante, e la BREEAM_NL POL2, che impone il recupero automatico dell’ammoniaca (refrigerante) all’interno di  serbatoio idoneo in caso di perdita. Il protocollo di certificazione richiede pertanto l’uso di un rilevatore di fuga dei refrigerante nella macchina in modo da attivarne automaticamente il recupero. Per lo scopo, TECNOFREDDO S.r.l ha progettato e ideato un software dedicato per la gestione del Controllore a Logica Programmabile (PLC) necessario anche per il rilevamento e recupero automatico del refrigerante.

Il risultato:4 stelle per la certificazione di sostenibilità breeam

Il centro di distribuzione oggi è molto avanzato in termini di sostenibilità. Sulla base di svariati fattori ambientali, il centro ha ottenuto il giudizio “EXCELLENT”, raggiungendo un punteggio del 73,77% (4 stelle) nella categoria delle nuove costruzioni e ristrutturazioni. «Siamo orgogliosi – afferma xx yy, Amministratore Delegato di Tecnofreddo – di aver contribuito con le nostre soluzioni a costruire un edificio innovativo che è all’avanguardia nel settore.

La certificazione BREEAM è un riconoscimento importante che testimonia l’attenzione di tutti i partner di questo progetto verso un modo intelligente, efficiente e responsabile di concepire il sistema edificio-impianto. Tecnofreddo da sempre è molto sensibile alla riduzione dell’impatto ambientale: è questo il nostro obiettivo ed è questo che orienta lo sviluppo dei prodotti e la loro applicazione».